Xpress Hanlding atterra a Malaga

L’handler aeroportuale italiano Xph (Xpress Hanlding) è riuscito nel suo intento di sbarcare con un proprio magazzino in Spagna, più precisamente all’aeroporto di Malaga.

La conferma arriva da Pasquale Floccari, responsabile cargo operations del network di Xph, che spiega come, dopo mille peripezie e con la disponibilità del gestore e degli enti istituzionali, siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo prefissato di aprire entro marzo la branch controllata dalla neonata Xpx Spain”.

Il nuovo presidio iberico sorge su una superficie di 600 mq ed è composto nel dettaglio da due uffici, una stanza valori di 10 metri quadrati, due celle frigorifere per i prodotti freschi (da 2 a 8°C) e surgelati (-20°C), una sala relax e due avi room.

Investimento ha un orizzonte triennale e ammonta a circa 1 milione di euro.  

“Appena terminati i lavori e l’allestimento della filiale  abbiamo già avuto richiesta di essere visitati  da due vettori con i quali stiamo limando gli ultimi dettagli contrattuali e a breve ufficializzeremo la partnership” rivela Floccari, che infine annuncia: “Miriamo a estenderci ancora  su almeno altri due aeroporti spagnoli”.