Webcargo ha presentato in Italia l’alleanza con AirFrance Klm

Quasi un centinaio di persone ha partecipato a Linate alla presentazione delle nuove funzionalità di Webcargo (la piattaforma per l’ebooking parte del gruppo Freightos) aggiunte a seguito dell’avvio della collaborazione con Air France KLM Martinair Cargo.

Grazie a questa partnership, voli e spazi disponibili sui mezzi del gruppo sono infatti ora visibili e prenotabili direttamente dalla stessa piattaforma, che un anno fa era riuscita ad attrarre un altro operatore di peso come Lufthansa.

“Il tema di fondo – spiega ad AIR CARGO ITALY Gian Carlo Floris, responsabile commerciale di Webcargonet – è sempre la digitalizzazione del settore. Qualcosa che ha portato AFKL grazie a My Cargo (il portale per l’ebooking di proprietà dello stesso gruppo, ndr) a gestire online il 65-70% delle loro quotazione e prenotazioni. In quest’ottica Webcargo si pone come partner ideale per agganciare quelle fette di mercato non ancora raggiunte”. All’evento hanno partecipato, in rappresentanza del vettore aereo, Piergiorgio Chisari e Vincent Audusseau.

Per la piattaforma di ebooking la marcia per ampliare la sua offerta non finisce però qui: a breve dovrebbe infatti essere ufficializzato l’avvio dell’intesa che porterà su Webcargo anche IAG, gruppo cui fanno capo, tra le altre compagnie, British Airways, Iberia, Vueling ed Air Lingus.

Leggi di più sul tema dell’ebooking sul sito di Webcargo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY