UPS al lavoro per le consegne di farmaci via drone

UPS Flight Forward, la divisione del corriere statunitense UPS dedicata al trasporto via drone, sta sviluppando soluzioni di consegna di farmaci al consumatore finale, in collaborazione con CVS Pharmacy (parte del gruppo pure statunitense CVS Health Corporation).

Già da qualche tempo UPSFF effettua consegne di prodotti medicali tramite velivoli a guida autonoma, ma finora la sua attività era rimasta limitata al recapito di campioni medici al WakeMed Hospital di Raleigh, nel North Carolina.

Il programma a cui sta lavorando ora con CVS riguarda invece la consegna di prescrizioni e prodotti retail dai negozi al dettaglio dell’azienda direttamente a casa dei clienti, anche se UPS ha spiegato che studierà anche potenziali impieghi per le sue altre business unit.

Questo nuovo passo in avanti nell’utilizzo dei droni per le consegne al consumatore finale, ha aggiunto il corriere, è dovuto al fatto che UPSFF è l’unica società autorizzata dalla FAA a gestire una compagnia aerea di droni avendo conseguito lo scorso settembre la certificazione Standard Part 135.  UPS ha dichiarato anche che “i test futuri insieme a CVS rappresentano il primo passo dell’espansione del business retail” per la sua consociata e ha spiegato che queste prove di consegna in aree residenziali “contribuiranno al quadro normativo futuro”.

Leggi la nota di UPS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY