Una acquisizione e quattro nuovi uffici in Usa per Savino Del Bene

Savino Del Bene, azienda italiana specializzata nelle soluzioni di logistica e trasporti, ha annunciato l’apertura di quattro nuovi uffici negli Stati Uniti (Cincinnati, Nashville, Philadelphia e Phoenix) e l’acquisizione di uno spedizioniere locale a Kansas City.

In una nota l’azienda che ha sede a Scandicci (Firenze) spiega che “le nuove filiali statunitensi si vanno ad aggiungere ai 14 uffici già presenti da anni sul territorio americano, contribuendo alla crescita della Savino Del Bene negli Stati Uniti, dove l’azienda aprì la prima filiale nel 1977. L’apertura delle cinque nuove sedi americane è indicativa della strategia di espansione internazionale del Gruppo Savino Del Bene, che punta ad ampliare il suo network sui mercati più importanti, per assicurare ai propri clienti un servizio sempre più efficiente”.

Nella stessa comunicazione l’azienda spiega che i risultati economici confermano la strategia di internazionalizzazione che ha sempre caratterizzato Savino Del Bene: “Il gruppo italiano ha infatti archiviato l’esercizio 2017 raggiungendo un giro d’affari record di 1.5 miliardi di euro, in aumento del 23% rispetto al 2016”. Ad oggi il gruppo è presente in tutto il mondo grazie a 200 uffici operativi con il quartier generale in Italia a Firenze e oltre 4mila dipendenti.