Un carico di maiali volanti per AirBridgeCargo

Ha preso il via con la spedizione aerea da Mosca a Vladivostok di oltre 700 maiali Duroc un progetto per lo sviluppo dell’allevamento nelle regioni dell’Estremo Oriente russo. A occuparsi del carico è stata AirBridgeCargo, compagnia parte del gruppo Volga Dnepr, che nell’occasione ha svelato di avere avuto nel 2020 una crescita a due cifre del trasporto di animali vivi. Il vettore nel dettaglio ha condotto la prima spedizione – esattamente di 719 maiali pesanti oltre 80 tonnellate, provenienti dalla regione del Voronezh, trasportati via camion a Mosca – tramite un Boeing 747-8F in charter, nel quale gli animali sono stati stipati all’interno di appositi contenitori in legno.

Il volo, decollato nei giorni scorsi, è il primo di un serie di 17 spedizioni che saranno operate fino alla primavera del 2021 e con le quali saranno inviati nell’area di Vladivostik anche animali provenienti dall’area di Tambov e dalla Baschiria.

Nikolay Glushnev, General Director di AirBridgeCargo, si è detto lieto del fatto che la compagnia possa contribuire a questo progetto così importante per la ripresa delle attività tradizionali russe e ha ringraziato Sheremetyevo Cargo, che ha svolto il ruolo di handler di terra, perché grazie alle sue strutture garantirà il benessere degli animali a terra e in volo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY