Un carico di 46 asini è stato spedito via aerea dall’Italia all’Indonesia

“Chi l’ha detto che gli asini non volano?”. Con questa domanda ironica si conclude il post  con cui la società Airnautic Italia di Tessera (Venezia), agente esclusivo per l’Italia di Chapman Freeborn (primario attore mondiale nel business del charter aereo), ha annunciato tramite un post su Facebook di aver completato con successo la spedizione di un carico di asini dal’Italia all’Indonesia.

“Più nel dettaglio si trattava di 46 asini ragusani e sardi esportati nell’ambito di un progetto per l’allevamento e la produzione del latte di asina nel paese nel paese del Sud-Est Asiatico. Un aereo Boeing 777 Freighter di Qatar Airways è stato parzialmente noleggiato da Lussemburgo all’aeroporto indonesiano di Surabaya Juanda per il carico dei 46 asini” spiega una nota dove si specifica che a gestire questo trasporto sono stati lo spedizioniere I-Barbon di Venezia, Airnautic Italia e Intradco Global, la divisione specializzata  di Chapman Freeborn che ha organizzato concretamente il trasferimento degli animali.

“Il benessere degli asini è stato messo al primo posto nella gestione della spedizione fin dal momento del trasferimento via terra avvenuto con un operatore specializzato e affidabile, la società Eurobestiame di Benevento che ha trasportato gli asini dall’Italia a Lussemburgo” prosegue la nota.

Delle apposite stalle sono state allestite all’interno dell’aeromobile dove era anche presente un accompagnatore specializzato per accudire gli animali durante il viaggio che è avvenuto nel pieno rispetto delle normative Iata sul trasporto degni animali vivi.