Un Antonov ha fatto visita all’aeroporto di Brescia

Nei giorni scorsi (precisamente fra la notte di venerdì 19 e sabato 20 aprile) un aereo di Antonov Airlines ha fatto scalo all’aeroporto Gabriele D’Annunzio di Montichiari (Brescia) per imbarcare un carico di turbine. Sulla spedizione è stato mantenuto il massimo riserbo, si sa soltanto che l’aereo An124, dopo aver completato le operazione di carico, è decollato con destinazione l’aeroporto internazionale di Pittsburgh, negli Stati Uniti.

Per lo scalo bresciano, gestito dal Gruppo SAVE tramite l’aeroporto Valerio Catullo di Verona, al di là di questa particolare spedizione, il 2019 nel settore delle merci non è iniziato sotto i migliori auspici considerando che nei primi tre mesi dell’anno sono state movimentate 6.060 tonnellate di merce (-1,2%), di cui 4.505 tonnellate siano spedizioni postali. Nell’intero esercizio 2018 le tonnellate di cargo movimentate erano state 23.768, pari a un decremento del 31,7% rispetto al 2017.