Trasporto aereo come fattore di successo per le aziende europee

Una ricerca condotta da Iata tra i vertici di 500 aziende europee mostra come tra le realtà interpellate il trasporto aereo sia considerato un elemento chiave delle proprie attività.
Sia guardando alla mobilità delle persone e quindi al cosiddetto business travel, sia a quella delle merci, l’89% del campione intervistato dall’associazione – cha riunisce i vettori aerei a livello globale – ha dichiarato di vedere la vicinanza a un aeroporto come un fattore di vantaggio competitivo.

Di più: il 55% ha dichiarato che la propria sede aziendale è stata deliberatamente collocata entro un raggio di un’ora di distanza da un nodo aeroportuale. Una quota pari al 84% ha ammesso di non riuscire a immaginare come poter portare avanti i propri affari senza trasporto aereo e l’82% ritiene che questi non sopravviverebbero senza collegamenti via aria alle supply chain globali.

“Il messaggio di questi leader aziendali – ha commentato il direttore generale di Iata, Willie Walsh – è chiaro e inequivocabile: il trasporto aereo è fondamentale per il loro successo. Mentre i governi europei tracciano la strada da seguire tra le sfide economiche e geopolitiche odierne, le imprese faranno affidamento su politiche che supportano connessioni efficaci sia all’interno del continente sia con i paesi partner commerciali globali dell’Europa”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY