Svolta cargo (con Cma Cgm) anche per Air Belgium

La crisi del trasporto aereo passeggeri ha indotto diversi vettori a cercare rifugio nel segmento cargo. Tra questi anche la giovane compagnia Air Belgium, che alcuni mesi fa aveva annunciato l’intenzione si diversificare l’attività e ora ha fatto sapere che introdurrà presto nella sua flotta quattro aerei freighter, “con l’ambizione di arrivare a sei unità entro la fine del 2021”. I primi due mezzi, che dovrebbero entrare in servizio già nel prossimo mese di marzo, faranno base nell’aeroporto di Liegi. Al contempo Air Belgium continuerà a offrire i suoi servizi passeggeri verso le Antille francesi.
Secondo quanto riferito da Loadstar, nell’operazione sarebbe coinvolta anche la compagnia marittima Cma Cgm, che ha già messo piede nel settore del cargo aereo lo scorso settembre con l’acquisizione del 30% di Dubreuil Aero, operatore che controlla Air Caraïbes.
Cma Cgm, secondo la testata britannica, starebbe rafforzando la sua posizione nel trasporto aereo delle merci con un accordo CMI per due aerei A330-200 in passato parte della flotta Qatar Airways, che verrebbero operati proprio da Air Belgium e dislocati sulle rotte tra Cina ed Europa.

Fondata nel 2018, Air Belgium è una compagnia belga con sede a Mont-Saint-Guibert. La sua base operativa principale è l’aeroporto Charleroi di Bruxelles.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY