Sullivan nuovo responsabile globale cargo di Iata

Iata ha annunciato la nomina di Brendan Sullivan a responsabile globale dell’area Cargo, con effetto immediato.
Sullivan – che prende il posto di Glyn Hughes, il quale aveva lasciato l’organizzazione all’inizio dell’anno – ricopriva già dallo scorso gennaio l’incarico come facente funzione, al fianco di quello di responsabile delle operazioni cargo e e-commerce.

Tra i suoi risultati in seno all’associazione, nella quale lavora da circa 14 anni, la stessa Iata ricorda l’avvio dell’iniziativa One Source platform e la Iata Face Campaign, quest’ultima con l’obiettivo di formare e trattenere i giovani ‘talenti’ nel settore.

“Brendan – ha commentato Nick Careen, Senior Vice President di Iata per l’area Operations, Safety and Security – sarà un grande responsabile globale per il cargo aereo. Conosce il settore, dalle operazioni di prima linea allo sviluppo di standard globali. Riconosce la fondamentale necessità del trasporto aereo di modernizzarsi per favorire le esigenze delle maggiori opportunità commerciali, ovvero e-commerce e merci speciali. E ha la passione necessaria per poter guidare un’agenda post-crisi che rafforzerà il contributo del settore del trasporto aereo delle merci all’economia globale e al business aereo”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY