Su Alibaba un hub virtuale per esportare il Made in Italy in Cina

Il marketplace cinese Alibaba Group ospiterà sulla propria piattaforma di commercio online un hub virtuale per dare maggiore visibilità al Made in Italy sul mercato cinese. Il progetto, denominato “helloItaly”, è stato presentato oggi dall’Ice (l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e da Alibaba. Si tratta sostanzialmente di una ‘landing page’, arricchita di contenuti, da cui poi si può arrivare alle pagine prodotto e agli store delle aziende.

“L’Italia è il primo paese al mondo a creare un ‘brand hub’ a supporto delle aziende italiane. Oggi più di 200 imprese italiane hanno un flagship store nella nostra piattaforma, ma questo è il primo hub” ha spiegato Rodrigo Cipriani Foresio, managing director di Alibaba per Italia, Spagna, Portogallo, Grecia.

“Di queste 200, helloItaly ne contiene una ottantina” ha aggiunto il manager, sottolineando che attraverso questo hub da un lato si facilita l’accesso delle imprese italiane al mercato cinese, dall’altro può aiutare i consumatori cinesi a capire “cos’è l’Italia”.

Tra le aziende che hanno aderito a helloItaly ci sono Alessi, Moschino, Moleskine, Barilla, L’Erbolario, Lavazza, Kiko, Illy, Foppapedretti, per citarne alcune.