Sea pronta a dimezzare l’espansione cargo di Malpensa nel Masterplan 2035

Sea – ovvero la società di gestione degli aeroporti milanesi – sarebbe pronta a rivedere massicciamente il progetto della cargo city contenuto nel Masterplan 2035 in cui ha pianificato l’evoluzione di Malpensa, in modo da poterne sbloccare l’iter.

Secondo quanto riporta Malpensa24, la disponibilità è emersa ieri (20 settembre, ndr) durante un incontro che si è svolto nella sede della Regione Lombardia con la partecipazione dei sindaci del territorio. In particolare – riferisce la testata – Sea intende presentare entro ottobre le integrazioni richieste nell’ambito della procedura di Via (sospesa dallo scorso giugno) arrivando “quasi a dimezzare” l’espansione a sud dello scalo, ovvero quella relativa alle attività merci (qui una sintesi degli interventi previsti).

L’iter della Via (Valutazione di Impatto Ambientale) del Masterplan 2035 è in stand by dallo scorso giugno su proposta di Enac (ente proponente del progetto), secondo la quale una sospensione si era “resa necessaria per predisporre la documentazione integrativa” richiesta dalla stessa Commissione Via.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY