Saudia lancia il suo handler SAL

Entrerà in attività già nel mese di gennaio Saudi Arabian Logistics Co., nuovo operatore specializzato in servizi di handling e logistica di proprietà di Saudi Arabian Airlines.

Presentata a metà dicembre con una cerimonia che si è svolta a Riyadh, la società – entità indipendente all’interno del gruppo Saudia – sarà presente in tutti gli scali aeroportuali sauditi, con l’obiettivo di supportare l’industria petrolifera e non solo.

La nascita del nuovo operatore, hanno spiegato l’amministratore delegato Omar Talal Hariri e il Chairman Fawaz Al-Fawaz, si inserisce infatti nel programma ‘Vision 2030’ del regno saudita, che si propone di diversificare l’economia del paese affiancando al tradizionale business del petrolio, tra le altre cose, servizi di logistica e di supporto agli scambi globali. In particolare, ha spiegato Hariri, SAL agirà come “un collegamento tra i trasporti marittimi e terrestri” e gli scali aeroportuali del paese, dando il suo contributo alla trasformazione dell’Arabia Saudita “in un hub logistico globale”.

Leggi l’articolo di AirCargoNews  e quello della Saudi Gazette

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY