Rhenus Logistics mette le mani sull’italiana Cesped

Lo spedizioniere e operatore logistico tedesco Rhenus Logistics ha comunicato di aver appena firmato un accordo per l’acquisizione del 100% del capitale della Cesped e le sue partecipate. Previo controllo e formale autorizzazione da parte delle competenti Autorità Antitrust, l’operazione verrà formalizzata in tempi brevissimi.

“L’unione di due aziende private a capitale famigliare offre un grande potenziale di sviluppo di traffico e nuove opportunità per i clienti” afferma Guido Restelli, presidente di Rhenus Logistics Italia e parte, nel prossimo futuro, del nuovo consiglio d’amministrazione di Cesped.

Grazie alla forte presenza regionale della azienda acquisita nel Friuli Venezia Giulia e nel Veneto, Rhenus Logistics rafforza la sua posizione sul mercato italiano ed europeo dei traffici terrestri. Allo stesso tempo anche le attività delle spedizioni marittime ed aeree saranno ulteriormente incrementate.

Giorgio Flego, amministratore delegato di Cesped, continua aggiungendo: “Come società a conduzione famigliare siamo felici di entrare a far parte della grande famiglia Rhenus.” In considerazione della storia, dell’importanza, della copertura geografica e specificità dei traffici le società operative Cesped, Nuova Transport e Rhenus Logistics continueranno a operare sul mercato con il proprio marchio, strutture e partner commerciali.