Primo volo (verso la Cina) per AlisCargo

Il primo volo della neonata compagnia italiana solo merci AlisCargo è decollato ieri mattina alle 11 da Malpensa alla volta dello scalo cinese di Jinan. A riferirlo è il sito VolaMalpensa in un post in cui evidenzia che sulla rotta, con sigla Cp102, è stato impiegato un B772 con matricole Ei-Gwa, recentemente entrato a far parte della flotta del vettore.

Un esordio dunque in linea con gli obiettivi e le specifiche svelati dai vertici della compagnia nelle scorse settimane, quando AlisCargo aveva annunciato l’intenzione di concentrarsi in particolare sui mercati del Far East, iniziando proprio con collegamenti tra Malpensa a l’aeroporto di Jinan Yaoqiang, circa 400 chilometri a sud di Pechino.

Il vettore nato su iniziativa di Alcide Leali aveva anche comunicato la firma di un accordo con China Eastern Airlines sulla base della quale quest’ultima avrebbe noleggiato l’intera capacità di carico della compagnia italiana per quel che riguarda in particolare i voli in direzione westbound, ovvero dalla Cina all’Italia. Relativamente invece ai voli con partenza da Malpensa, l’ad Francesco Rebaudo aveva spiegato che AlisCargo avrebbe venduto direttamente la capacità e di avere al riguardo già stipulato dei contratti con alcuni spedizionieri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY