Primo aereo cargo anche per la cilena DAP

DAP Aerovias

Sono sempre di più le compagnie aeree che, dato il crollo del mercato del trasporto passeggeri, stanno riorientando la propria attività sulle spedizioni merci, anche con l’acquisto o il noleggio dei primi mezzi interamente dedicati come fatto recentemente dalla russa S7 Airlines.

È possibile che anche dietro l’acquisizione del primo freighter da parte di DAP ci siano ragioni più o meno direttamente legate alla situazione che si è venuta a creare a seguito della pandemia da Covid-19.

La piccola compagnia aerea cilena, di base a Punta Arenas, nell’estremità meridionale del paese, è parte del gruppo omonimo che effettua trasporti tra Patagonia e Antartide, anche via mare con alcune navi di proprietà e tramite elicotteri.

Secondo quanto riportato da Skyliner-Aviation il vettore, che effettua sia servizi regolari sia charte, avrebbe aggiunto alla sua flotta un BAe 146-200(QT). Il mezzo, con circa 32 anni di ‘età’, in passato di proprietà TNT Airways, sarebbe arrivato verso la metà di agosto a Santiago al termine di una serie di voli, il primo dei quali partito da Summerside, in Canada. Stando a quel che riporta CH Aviation, la flotta aerea di DAP ad oggi comprende anche un BAe 146-100, due BAe 146-200s, due ARJ-85 e tre ARJ-100, tutti configurati per il trasporto passeggeri, nonché un Beech King Air 100, un King Air 300s, due Cessna 402, un Cessna 404, un DHC-6-300,  e un CN-212.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY