Precipitato un aereo di Amazon Prime Air

Nella giornata di sabato 23 febbraio un aereo cargo Boeing 767 Freighter di operato da Atlas Air per conto di Amazon Prime Air è precipitato nelle acque della Trinity Bay, in Texas, mentre stava per atterrare al George Bush Intercontinental Airport. L’aereo era decollato da Miami e lo schianto è avvenuto alle 12.45 circa. Nel momento in cui è scomparso dalle comunicazione con la Federal Aviation Administration, il volo era sceso a circa 6.900 piedi e stava volando a 282 miglia orarie. A bordo ci sarebbero state tre persone, tra piloti e membri d’equipaggio, e nessuno è sopravvissuto. 

Sui media Usa quasi da subito sono spuntate i primi scatti dell’incidente con numerosi detriti del velivolo nei quali era ben visibile il logo del colosso americano dell’e-commerce.

Leggi di più su NDTV