Poste Air Cargo punta sul pharma con l’apposita certificazione Iata

Poste Air Cargo, la compagnia aerea del Gruppo Poste Italiane che vanta circa quaranta anni di esperienza nel trasporto delle merci, ha annunciato di aver avviato il processo di certificazione Ceiv Pharma. Questo “con l’obiettivo di aggiungere un’ulteriore eccellenza a supporto del trasporto dei prodotti speciali” spiega l’azienda.

La certificazione Ceiv Pharma “consentirà a Poste Air Cargo di garantire il pieno rispetto dei requisiti richiesti dalle aziende di prodotti farmaceutici e di fornire elevati standard di servizio e qualità. La certificazione è un’ulteriore conferma dell’impegno e dell’attenzione per garantire il massimo livello di sicurezza e di efficienza” spiega il vettore aereo.

La certificazione può essere richiesta da vari attori della logistica aerea quali case di spedizioni, compagnie aeree, ground handler oppure da intere comunità logistiche (come avvenuto nel caso dell’aeroporto di Fiumicino), applica i principi delle Gdp e le trasforma in requisiti di eccellenza per il trasporto aereo di spedizioni farmaceutiche. Iata Ceiv Pharma ha come scopo l’incremento della conoscenza tecnica e la crescita della qualità del trasporto farmaceutico in ambito aereo e si basa sulla formazione e il controllo da parte di validatori esterni alla Iata che hanno il compito di verificare se le aziende lavorano secondo le linee guida previste.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY