Osservatorio Fnc: crescita limitata per le Srl del trasporto aereo nel 2019

Nel 2019 il numero di addetti del settore della logistica e dei trasporti è cresciuto in Italia del 7,7%, mentre i ricavi sono aumentati del 6,7% e il valore della produzione del 6,5%.
L’aumento mostra tuttavia un rallentamento rispetto al 2018 per tutti gli indicatori eccetto che per il numero di occupati.

Lo evidenzia l’ultimo Focus settoriale dell’Osservatorio della Fondazione Nazionale dei Commercialisti, elaborato sui bilanci a partire da un campione di quasi 19 mila Srl, per complessivi 276 mila addetti e quasi 49 miliardi di fatturato.

Secondo il rapporto, nel 2019 sono inoltre lievemente diminuite le imprese con patrimonio netto positivo (che sono state il 94,8% del totale, in calo di 0,3 punti rispetto all’anno precedente) mentre sono aumentate quelle che hanno chiuso in utile l’esercizio: il 77,9% delle aziende, pari a 0,7 punti percentuali in più rispetto al 2018.

Il focus della Fnc si sofferma poi sull’andamento dei singoli comparti produttivi. Il maggiore risulta quello del  trasporto terrestre di merci, che rappresenta il 56,4% delle società di tutto il settore (quasi 11 mila Srl), impiega il 55,7% degli addetti e realizza il 52,3% dei ricavi, da cui un fatturato per addetto pari a 166 mila euro.
Il magazzinaggio e le attività di supporto ai trasporti sono il secondo comparto più significativo, che è composto da quasi 6.500 imprese e rappresenta il 34% delle società del settore, il 30,2% degli addetti e il 38,6% dei ricavi.

Quello del magazzinaggio è anche il comparto più significativo dal punto di vista del fatturato per addetto, (pari infatti a 226 mila euro) nonché di quello in cui il fatturato ha avuto la crescita più elevata (+8%), seguito dal comparto delle imprese del trasporto terrestre di merci (+6,2%) e da quelle del trasporto terrestre di passeggeri (+5,8%). Ultimo il comparto in cui la Fnc colloca insieme il trasporto aereo, quello marittimo e per acque interne, in aumento solo deII’1%.

Dal punto di vista geografico, in termini di crescita di fatturato il report evidenzia le performance migliori nel Nord-ovest (+7,9%) mentre il Nord- est registra quella più bassa (+5,3%). Al Sud l’incremento è del  7,1% (inferiore al +8,2% dell’anno prima), mentre al Centro si registra un incremento del 5,5% a fronte di un +6,4% del 2018.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY