Nuovo volo cargo Malpensa – Colonia di Amazon Air (e DHL)

Dopo aver avviato ormai da oltre un anno e mezzo i primi voli con la Gran Bretagna per le spedizioni di prodotti da e per l’Italia, il colosso del marketplace Amazon  si appresta ora a incrementare i propri collegamenti intra-Europei coinvolgendo sempre anche il Belpaese.

Secondo quanto rivelato dalla testata specializzata Cargo Forwarder Global, infatti, il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos avrebbe da poco nuovi voli dagli aeroporti di Leipzig-Halle e Colonia-Bonn con il supporto di Air Transport, Dhl Air (entrambe i vettori attivi per conto di Dhl Express) e dell’irlandese Asl Aviation.

Secondo quanto appreso da Cargo Forwarder Global, da metà aprile due aerei B 737 freighters operano con frequenza quotidiana un servizio di trasporto aereo merci per conto di Amazon fra Colonia-Bonn, l’Italia e la Spagna. Il prossimo upgrade di questo collegamento dovrebbe vedere coinvolto anche il mercato polacco, servito con un aereo merci Atr.

Fino a poche settimane fa Amazon con i ‘propri’ aerei (presi a noleggio) serviva il mercato italiano (nello specifico Malpensa), con voli provenienti dall’aeroporto inglese di East Midlands, a sua volta collegato con l’hub statunitense di  Cincinnati/Northern Kentucky International Airport.

Lo scalo aeroportuale varesotto, dunque, dopo essere entrato nel network aereo intercontinentale di Amazon, pare ora entrato a far parte anche di quello distributivo intra-continentale.

Leggi la notizia su Cargo Forwarder Global