Nuove regole per l’uso dei droni nei centri urbani

Nuove regole dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) semplificano le operazioni con i droni nei centri urbani, nelle vicinanze degli aeroporti.

Lo ha reso noto lo stesso ente spiegando che “con la modifica della Circolare ATM-09A ‘UAS-IT: Criteri d’implementazione e procedure per zone geografiche’ è stata estesa la possibilità del volo intorno a ostacoli artificiali anche all’interno delle ‘aree rosse’ adiacenti gli aeroporti, zone che spesso includono anche i centri urbani, nel rispetto di distanze predefinite rispetto agli stessi ostacoli”.

La modifica introdotta “costituisce – spiega una nota – un primo passo di un processo finalizzato a sviluppare ulteriormente e a ottimizzare la circolazione dei droni nello spazio aereo nazionale. Quello dei droni e, più in generale, quello della mobilità aerea avanzata, rappresenta un settore strategico per il futuro della mobilità a cui l’ENAC riserva attenzione e sostegno”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY