Nuova impennata dei noli aerei in arrivo sul trade Cina-Europa

Nella seconda metà del 2018 il costo del trasporto aereo per spedire le merci fra Cina ed Europa subirà significativi rincari rispetto ai mesi passati. Un primo aumento ci sarà già nel periodo estivo e un vero e proprio picco è atteso per l’ultimo trimestre dell’anno. 

Il broker di derivati Freight Investor Services a questo proposito spiega che già oggi i contratti ‘di carta’ per il mese di agosto viaggiano mediamente su rate di nolo aeree da circa 2,85$ per Kg di merce, in crescita rispetto ai 2,75$ per Kg del mese di luglio. Un trend che vede già per settembre valori in media da 3,05$ per kg di merce e attualmente prevede tariffe da 3,7$ per kg negli ultimi tre mesi dell’anno. Se confermate, queste tariffe saranno ancora maggiori rispetto ai noli visti nel quarto trimestre del 2017 (che giù fu da record) sul trade Hong Kong – Europa con tariffe in media da 2,89 $ per kg secondo il Tac Index. 

“Le rate di nolo dei trasporti cargo aerei hanno mostrato nelle ultime settimane una costante risalita, in parte dovuta alla scarsa capacità di stiva indotta sul mercato dallo stop ai voli di Nippon Cargo Airlines, in parte dall’accelerazione delle spedizioni imposta da molti importatori ed esportatori prima che entrasse in vigore nuovi dazi introdotti da Usa, Europa e Cina” dice Freight Investor Services. 

Leggi di più su Air Cargo News