Nuova area cargo in arrivo per l’aeroporto di Palermo

Sulla spinta della crescita dei traffici merci che si è creata con l’emergenza sanitaria, l’aeroporto di Palermo si doterà di una nuova area cargo di mille metri quadrati che sarà pronta per la metà del 2021.
Lo ha dichiarato Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, società che gestisce lo scalo intitolato ai giudici Falcone e Borsellino.
Nel dettaglio, la merce transitata per Palermo nei primi dieci mesi del 2020 (dati Assaeroporti) è cresciuta del 147%, passando da 780 a 1.927 tonnellate, mentre quella stoccata, ha riferito Scalia, ha avuto un incremento del 50%, in parte anche per la forte domanda di dispositivi di protezione individuale per combattere il Covid.
In queste ore, Gesap ha inoltre dato il via libera alla possibilità di stoccare lotti di vaccino anti-Covid nelle celle frigorifere dello scalo, candidandolo quindi come potenziale nodo secondario del modello di distribuzione del preparato delineato nei giorni scorsi prima dal Ministro della Salute Speranza e poi dettagliato dal Commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri, e che avrà come hub centrale l’aeroporto militare di Pratica di Mare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY