Nobis al vertice europeo di Dhl Express

Dhl Express ha nominato l’italiano Alberto Nobis quale nuovo amministratore delegato per la regione europea.

Dal 2012 Nobis era il numero uno di Dhl Express in Italia mentre prima ancora era stato direttore finanziario di Dhl Express Europa fino al 2009 mentre fino al 2006 aveva ricoperto lo stesso ruolo per Heinz.

Nobis prende il posto di John Person, a sua volta promosso amministratore delegato di Dhl Express a livello globale, che ha così commentato la nomina del manager italiano al vertice continentale: “I suoi sforzi finalizzate a fra crescere il mercato locale su tutti i fronti hanno fatto dell’Italia uno dei paesi più importanti per noi, nonché un’area dove ci aspettiamo performance in continua crescita per il futuro”. Nobis, che nel nuovo ruolo sarà responsabile di 44 paesi, si è detto “molto onorato” per la nomina.   

“In questo nuovo incarico potrò contare su un decennio di esperienza acquisita in Dhl Express e sul supporto delle persone e del network per migliorare le performance del gruppo in tutta l’Europa” ha detto il nuovo amministratore delegato di Dhl Express in Europa. “Non vedo l’ora di poter lavorare con John per raggiungere il prossimo step di crescita del gruppo” ha poi aggiunto.

Al momento non è ancora stato annunciato chi sarà il successore di Alberto Nobis alla guida delle attività italiane di Dhl Express.

Il prossimo anno proprio il corriere tedesco si prepara a inaugurare a Malpensa un nuovo grande hub distributivo in via di realizzazione e a proposito del quale proprio Nobis aveva promesso 36 movimenti aerei al giorno una volta ultimato.