Nippon Cargo vuole rafforzare il Tokyo – Milano con l’aiuto dei partner

Dall’estate Nippon Cargo Airlines è tornata a volare con tutti gli otto aerei freighter Boeing 747-8 della sua flotta e continuerà a fare lo stesso anche per l’inverno.

La compagnia giapponese, che lo scorso anno era stata costretta a uno stop per via di un’ispezione che aveva rilevato delle irregolarità nelle attività di manutenzione, lo ha annunciato con una nota in cui ha anche illustrato i suoi programmi per la stagione fredda, precisando che gli altri tre velivoli B747-400Fs che compongono la sua flotta continueranno invece a operare per Atlas.

Cominciando con l’Italia, NCA ha confermato anche per l’inverno i quattro voli settimanali Narita – Amsterdam – Milano – Narita, ma ha invece sospeso il collegamento ‘round the world’ che nell’ordine raggiungeva Narita – Anchorage – Chicago – Frankfurt Hahn – Milano – Narita. Il collegamento non è stato eliminato in toto, perché alcuni voli della rotta Narita – Anchorage – Chicago – Anchorage – Narita, continueranno a essere effettuati, ma l’Europa sarà esclusa dal servizio.

Relativamente alla Penisola, la compagnia giapponese ha detto inoltre di voler “rafforzare il nostro servizio tra Narita e Milano attraverso accordi strategici di capacità con compagnie partner”, in aggiunta ai voli offerti direttamente, ma riguardo questo punto al momento non ha fornito ulteriori dettagli.

Passando invece al ‘resto del mondo’, la novità più rilevante è stata l’avvio, lo scorso 27 ottobre, di un nuovo collegamento settimanale tra Shanghai Pudong e Chicago. Ad oggi il servizio è svolto settimanalmente ma NCA ha detto di volerne “incrementare la frequenza in futuro”.

Leggi di più sul sito di Nippon Cargo Airlines

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY<