Milano scompare dalla mappa cargo-passeggeri di Emirates

Emirates Sky Cargo ha ‘ufficializzato’ la decisione di destinare voli passeggeri al trasporto delle merci (come fatto ormai da diversi vettori) pubblicando sul suo sito una mappa aggiornata del suo network, nel quale trovano spazio sia le tratte effettuate da aerei cargo veri e propri (Full Freighter) sia quelle in carico alla ‘nuova categoria’ dei PF (ovvero Passenger Freighter).

Nella lista dei voli disponibili spicca però un’assenza, e cioè quella del volo Milano – Amsterdam – Dubai che era stato annunciato solo pochi giorni fa. Qualche dubbio sulla sua attivazione con frequenza giornaliera era peraltro già emersa poco dopo il debutto, avvenuto lo scorso sabato: dopo il volo inaugurale, quelli programmati nei giorni successivi (solo di domenica e mercoledì) risultavano infatti annullati. Ad oggi lo scalo milanese non risulta presente nella mappa di Emirates né con questo né con altri collegamenti.

Tornando all’annuncio, Emirates ha detto di avere creato “un network dedicato di aerei passeggeri 777 che effettuano servizio merci”, che va ad aggiungersi alla rete delle tratte dei velivoli solo cargo. La compagnia di Dubai ha aggiunto che i suoi aerei ‘passeggeri-cargo’ (o Passenger Freighetr) sono disponibili anche in charter, sempre, naturalmente, per attività di solo trasporto merci.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY