L’urna di Fedespedi conferma: Silvia Moretto è il nuovo presidente

L’assemblea di Fedespedi, la Federazione nazionale delle imprese di spedizioni internazionali, tenutasi oggi pomeriggio a Milano presso l’hotel Principi di Savoia ha eletto a larga maggioranza (pare l’85% dei votanti) Silvia Moretto quale nuovo presidente.

Una comunicazione ufficiale ancora non è arrivata ma da fonti interne all’assemblea giunge notizia che lo scrutinio della votazione si è concluso e che non ci sono state sorprese dell’ultima’ora rispetto alle ultime indiscrezioni che davano appunto l’amministratore delegato della casa di spedizioni trevigiana D.B. Group come unico candidato.

Il fatto che la nomina non sia arrivata all’unanimità rispecchia i contrasti che nelle ultime settimane avevano visto contrapposti gli spedizionieri liguri e piemontesi a quelli lombardi e veneti ma, se è vero che oltre l’85% delle associazioni territoriali ha votato a favore della candidata proposta da Confetra Nord-Est, significa che il nome di Silvia Moretti era sostenuto da una maggioranza molto ampia delle associazioni territoriali.

Per saperne di più sull’esito della votazione e sui nuovi equilibri interni alla federazione nazionale degli spedizionieri basterà attendere la composizione del nuovo consiglio direttivo.

h.18:30 – Di seguito il comunicato stampa diffuso da Fedespedi

Silvia Moretto, Amministratore delegato e socia di D.B. Group SpA, impresa di spedizioni internazionali di Montebelluna (Treviso), con filiali in tutto il mondo, è il nuovo Presidente di Fedespedi (Federazione nazionale delle Imprese di Spedizioni internazionali) per il triennio 2019-2021.

La nomina è avvenuta oggi – mercoledì 6 febbraio 2019 – nell’ambito dell’Assemblea Generale della Federazione, tenutasi a Milano.

Silvia Moretto, che succede al livornese Roberto Alberti (presidente per un mandato, dal 2015 al 2018), è il 16° Presidente nella storia di Fedespedi ed è la prima donna ad essere eletta alla guida della Federazione. Il suo impegno in ambito associativo è iniziato nel 2016 con la nomina nel Consiglio di ANAMA, Associazione Nazionale Agenti Merci Aeree, sezione di Fedespedi.

Nel ringraziare il Presidente uscente, Roberto Alberti, per il lavoro svolto negli ultimi anni e tutto il sistema associativo per la fiducia accordatale, il nuovo Presidente ha esordito sottolineando due caratteristiche comuni che ha ritrovato incontrando gli imprenditori e che ben descrivono tutta la categoria: “Coraggio e resilienza. Coraggio, nel confrontarsi tutti i giorni con un mercato sempre più esigente e veloce. Resilienza, come capacità di abbattere le barriere e sapersi reinventare”.

Ha, poi, illustrato brevemente le linee guida del suo programma per il prossimo triennio, che verte su tre pilastri: “Visibilità per la categoria, dialogo con i Decisori in tema di semplificazione e per affrontare le nuove sfide – quali, tra le altre, digitalizzazione, e-commerce e Brexit – e iservizi alle aziende: formazione, assistenza legale e giuslavorista e Centro Studi. Inoltre, intendo valorizzare il ruolo dei giovani in associazione, quali portatori di innovazione e di un nuovo modo di comunicare, con sempre maggior chiarezza ed efficacia, chi siamo”.

Da ultimo, il Presidente Moretto ha voluto ringraziare il neoeletto Consiglio Direttivo per l’impegno assunto e per la sfida raccolta insieme.

Questi i nuovi eletti nel Consiglio Direttivo di Fedespedi:

Nicola Bresaola – Angelo Colombo – Domenico de Crescenzo – Alessandro Laghezza– Paolo Maderna – Marco Migliorelli – Marcello Niccolai – Alessandro Pitto – Stefano Salano – Andrea Scarpa – Betty Schiavoni – Manuel Scortegagna – Guglielmo D. Tassone – Franco Tavoni.

Questi i nuovi eletti nel Collegio dei Revisori dei Conti:

Claudio Riva – Giancarlo Saglimbeni – Luca Spallarossa.

Questi i nuovi eletti nel Collegio dei Probiviri:

Alberto Bartolozzi – Giuseppe Bianculli – Italo Leonardi.