L’export italiano della moda verso la Cina vola nel primo trimestre

Trascinato dalla ripresa economica del paese, l’export italiano di moda verso la Cina nel primo trimestre 2021 ha registrato un balzo verso l’alto. Lo evidenziano alcune analisi dell’agenzia Ice, elaborate sulla base di dati forniti dalle dogane cinesi e riportate dal sito specializzato Pambianco News.

In particolare, secondo quanto rilevato, nel primo trimestre 2021 l’import nel paese asiatico di prodotti fashion realizzati in Italia è ammontato a 1,64 miliardi di euro (contro i circa 606 dello stesso periodo del 2020), con un incremento di circa il 175%. Il tutto al fianco di una crescita complessiva delle importazioni di prodotti fashion in Cina che nello stesso trimestre è stata certamente elevata ma non a questi livelli (+81%). Parallelamente, l’Italia ha anche migliorato la sua posizione come partner della Cina, aumentando nello stesso intervallo di tempo la sua quota di mercato nel settore dal 17% al 26%.

Leggi l’articolo completo su SUPPLY CHAIN ITALY

Sprint della moda italiana in Cina: nel primo trimestre 2021 export a +175% e aumento della quota di mercato