Leonardo con Sabrewing Aircraft per 53 droni cargo

Nuovo accordo tra Arabian Development and Marketing Corporation e la californiana Sabrewing Aircraft Company per l’acquisto di 53 droni di tipo Rhaegal-A (Alpha) per il trasporto di carichi pesanti. I mezzi da record sono stati progettati in collaborazione con l’italiana Leonardo Aerospace e altre aziende del settore.

“Abbiamo avuto una risposta fenomenale al nostro primo annuncio di volo – ha dichiarato Ed De Reyes, amministratore delegato di Sabrewing – Stiamo soddisfacendo le richieste dei nostri clienti di trasportare grandi volumi sollevando carichi pesanti”.

A settembre l’azienda ha annunciato di aver volato per la prima volta con un carico utile record di 374 kg, il massimo per un Uav commerciale. Admc ad oggi ha già 128 ordini per l’aereo Rhaegal-B Bravo di Sabrewing in grado di sollevare 2.450 kg in verticale e fino a 4.535 kg convenzionalmente per oltre 768 milioni.

“Stavamo cercando un cliente di lancio per avviare la produzione. Admc ha trovato clienti interessati all’acquisto e al leasing dell’Uav cargo. Abbiamo avuto una risposta straordinaria al nostro primo volo e l’interesse è salito alle stelle dal primo giorno dell’annuncio” ha commentato De Reyes, spiegando che nel primo volo è stata anche “superata la capacità di carico utile pianificata più alta del concorrente migliore di quasi 500 libbre (circa 226 kg, ndr) e con un volume quattro volte superiore”.

“Ora abbiamo un mix di aeromobili altamente versatili da noleggiare ai nostri clienti africani e mediorientali. – Aggiunge Ayman Zeibak, Direttore Generale di ADMC – La Sabrewing Alpha è proprio la dimensione giusta per alcune delle compagnie aeree più piccole che non hanno contratti con FedEx, DHL o un altro importante vettore, ma hanno la necessità di trasportare regolarmente 1.000 chili di merci in località remote”.

L’ordine rappresenta un fatturato aggiuntivo di 260 milioni di euro per Sabrewing. De Reyes ha anche affermato che prevede di iniziare la consegna dei primi modelli Alpha per le prove di certificazione del tipo entro l’inizio del 3° trimestre del 2023.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY