L’aereo traina i risultati 2018 di Agility

L’operatore logistico Agility ha reso pubblici i suoi risultati finanziari del 2018 e ha confermato la negoziazione in corso per una stretta partnership con Panalpina.

Il gruppo kuwaitiano ha chiuso l’ultimo esercizio con ricavi in crescita del 10,2% a 1,5 miliardi di Kwd (circa 4,3 miliardi di euro), Ebitda in aumento del 14,5% a 154,8 milioni di Kwd (450 milioni di euro) e un profitto netto cresciuto del 18,4% a 81,1 milioni di Kwd (235 milioni di euro).

Entrando maggiormente nel dettaglio delle performance finanziarie delle varie business unit, Agility Global Integrated Logistics nel 2018 ha visto aumentare le entrate del 8,6%, così come i margini di guadagno sono aumentati in maniera considerevole nel business delle spedizioni aeree, mentre i rendimenti di quelle marittime si sono mostrati stabili.

Nel cargo aereo la spinta è arrivata in particolare da merceologie come il fashion, i prodotti industriali e l’hi-tech.

rivelando le performance finanziarie del gruppo, Agiity ha anche confermato che sta effettivamente discutendo un apparentamento con Panalpina: “Nell’ambito del suo continuo impegno a esplorare nuove opportunità di business e massimizzare il valore dell’azienda per gli azionisti, Agility ha avviato negoziazioni preliminari con lo spedizioniere svizzero Panalpina al fine di considerare eventuali opportunità di business fra e due società”.

Leggi di più sul sito di Agility

gility 2018 profit up 18.4pc to US$266.9 million, revenues rise 14.5pc