La turca MNG Airlines amplia la flotta di aerei per il trasporto merci

Il vettore aereo turco Mng Airlines ha rivelato alla testata svedese Cargo Forwarder Global che nel giro di un paio d’anni rinforzerà la propria fotta con l’arrivo di due Airbus A330 Freighter che andranno ad aggiungersi ai sette A300-600F e all’unico A330-200F attualmente operati. 

L’articolo in questione offre un’analisi approfondita di questa compagnia fondata nel 1996 e che oggi si sta facendo largo nel mercato del trasporto merci con una capacità di stiva complessivamente pari a circa 400 tonnellate e un business model basato sue due linee d’azione: da un lato mette  i propri aerei a disposizione dei corrieri più importanti come Dhl Express, FedEx e Ups, dall’altro riempie le stive di carico grazie ad accordi con agenti Gsa sparsi in giro per l’Europa (GSSA Airmark in Turchia, GSSA Skyline Air Services in Germania e Olanda, Globe Air Cargo nel Regno Unito e altri). 

Questo modello consente all’azienda di avere una struttura particolarmente snella ma sembra funzionare se è vero, come pare, che i voli che partono dagli aeroporti di Ataturk e Sabiha Gokcen hanno una percentuale di riempimento molto elevata. Fra le destinazioni principali figurano Leipzig, Colonia, Luton, Amsterdam e Milano. 

Secondo le statistiche fornite dal top management del vettore stesso, Mng Airlines controlla una quota di mercato pari al 7% nell’export dalla Turchia, garantendogli la seconda posizione alle spalle del colosso nazionale Turkish Airlines che ha in mano il 60% dei volumi che escono dal Paese.   

Leggi l’approfondimento di Cargo Forwarder Global su Mng Airlines