La neonata Fedespedi Giovani ha il suo presidente

Armando Borriello

Armando Borriello, 26 anni, di Napoli è il nuovo presidente di Fedespedi Giovani, il gruppo di professionisti under 35 fortemente voluta dalla neopresidente della federazione nazionale degli spedizionieri, Silvia Moretto, per il suo mandato triennale. Borriello è co-fondatore della società di spedizioni doganali 2B Forwarding.

Oltre 40 sono i giovani spedizionieri che hanno aderito a Fedespedi Giovani: “Un team di lavoro  di giovani professionisti – si legge in una nota – che ha l’obiettivo di portare idee nuove all’interno della federazione e di trovare una chiave innovativa per raccontare la categoria, focalizzando attenzione, energie e competenze su innovazione, formazione e comunicazione digitale”.

Il primo commento del neoeletto presidente Armando Borriello è stato: “Ringrazio tutti coloro che hanno creduto nel progetto Fedespedi Giovani e hanno riposto la loro fiducia nella mia persona. Sono entusiasta del ruolo che mi è stato affidato: rappresentare un gruppo di giovani professionisti estremamente motivati e desiderosi di rinnovare l’immagine della categoria e promuovere il valore della nostra attività, come uno dei settori più dinamici dell’economia. Abbiamo costituito un team affiatato, che avrò l’onore di servire e dal quale, sono certo, riceverò grande supporto, in termini di idee, talento ed energia: è questo per me il significato dell’associazione”.

I componenti di Fedespedi Giovani sono stati inoltre invitati a entrare negli 8 Advisory Body di Fedespedi che hanno il compito di approfondire le tematiche di maggiore impatto sull’attività e sul futuro sviluppo delle imprese di spedizioni internazionali. Questi i giovani partecipanti agli Advisory Body:

Legal AB – Armando Borriello (Napoli), Carlotta Fontana (Milano), Matteo Rossi (Milano);

Road, Rail & Multimodal AB – Alessandro Barbiero (Brescia), Andrea Valente (Milano);

Customs AB: Gabriele Di Pietro (Savona);

Tax AB – Lorenzo Faoro (Livorno);

Maritime AB – Fabio Bertoni (Bergamo);

Labour Relations AB – Antonio Depalo (Bari), Shari Rovina (Milano), Anna Maria Valente (Firenze);

IT & Digital Innovation AB – Francesco Fabbio (Firenze), Federico Fuochi (Milano), Matteo Moscheni (Treviso), Daniele Paolini (Macerata);

Training and Development AB – Daniele Paolini (Macerata, componente anche del IT&DI AB); Cristina Rizzitelli (Roma), Nicol Schiavoni (Milano), Marco Sella (Treviso).