La neonata Aliscargo Airlines esce allo scoperto decollando con due aerei merci

Dopo le indiscrezioni e le anticipazioni dei giorni scorsi è arrivata l’ufficialità sulla nascita di un nuovo vettore aereo full cargo italiano.

“Aliscargo Airlines, la prima compagnia aerea italiana interamente dedicata al trasporto intercontinentale delle merci, inizia la propria attività mettendo in linea di volo due Boeing 777-200ER. Le prime rotte collegheranno, con più frequenze settimanali, l’Italia con Asia-Pacific e North America” si legge in una nota della compagnia. Che precisa inoltre i ruoli apicali dell’azienda: presidente di Aliscargo Airlines è Fulvio Gismondi, amministratore delegato Francesco Rebaudo, direttore commerciale & marketing Ulrich Ogiermann. Gli azionisti sono investitori privati guidati dal Gruppo Leali e il management.

“Si tratta di un gruppo di professionisti dall’indubbia competenza nel settore aeronautico, che hanno dato vita a un progetto fondato su valori quali esperienza, professionalità, puntualità e attenzione, ma soprattutto con il desiderio di dare un segnale tutto italiano nel settore del trasporto aereo delle merci, proprio in questo particolare momento, durante il quale si stanno verificando cambiamenti radicali nell’ambito socio-economico” spiega la società.

Nell’annunciare questa nuova iniziativa il presidente Fulvio Gismondi ha dichiarato: “Il trasporto aereo delle merci nel mondo durante il biennio 2020 – 2021, con l’elevata esigenza di spedizioni urgenti di materiale sanitario per la pandemia, ha registrato un’impennata di volumi e fatturati significativi rispetto gli esercizi precedenti. Un trend
che si è rafforzato anche per la continua e costante espansione dell’e-commerce. Oggi si sta sempre più verificando l’esigenza di offrire servizi cargo personalizzati, in base al prodotto e alla destinazione. Aliscargo Airlines è pronta a creare un nuovo ponte verso il mondo per supportare l’espansione del Made in Italy”.

Fulvio Gismondi, titolare della cattedra di Matematica Finanziaria e prorettore con delega alla Ricerca all’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma nonché presidente di Parametrica, è stato in passato partner e amministratore delegato di Società PwC.

Francesco Rebaudo in passato è stato amministratore delegato di Sw Italia, di Cargolux Italia, direttore generale di Cargoitalia e comandante operativo con oltre 18.000 ore di volo.

Ulrich Ogiermann è stato chief executive officer di Cargologic Germany GmbH, senor vice president Cargologic Management Ltd., chief cargo officer di Qatar Airways, president & Ceo di Cargolux International, nonchè senior manager di Lufthansa Cargo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY