Kuehne+Nagel cresce il doppio nel trasporto aereo

Il colosso spedizionieristico svizzero Kuehne+Nagel nei primi sei mesi del 2017 ha visto crescere i volumi trasporti via aerea in misura doppia rispetto al mercato. Lo rivela la stessa società sottolineando che le proprie spedizioni sono cresciute nel primo semestre del 18% raggiungendo le 731mila tonnellate, a fronte di un mercato del cargo aereo la cui domanda di trasporto è salita del 10%. Nel trimestre aprile-giugno il mercato la domanda è cresciuta addirittura del 20,9%.

A trainare sono soprattutto i settori farmaceutico, aerospaziale e dei prodotti deperibili. Segnali di notevole crescita sono inoltre registrati nelle esportazioni dall’Europa all’Asia.

Leggi l’artico completo su AirCargoNews

In questo mese di luglio Kuehne+Nagel ha anche annunciato due acquisizioni proprio nel campo del trasporto aereo delle merci. Una riguarda la società statunitense Commodity Forwarders e l’altra dell’azienda africana Trillvane con sede in Kenya.

Leggi su TrasportoEuropa l’articolo dedicato alle due ultime acquisizioni di Kuehne+Nagel.