//Savino Del Bene noleggia un aereo cargo per ovviare alla scarsa capacità di stiva

Savino Del Bene noleggia un aereo cargo per ovviare alla scarsa capacità di stiva

2017-11-29T12:07:08+00:00 29 novembre 2017, 11:01 am|Categories: Italia|Tags: , , , , , , , , , , , , |

La più grande casa di spedizioni a controllo italiano ha deciso di noleggiare un aereo merci per esportare prodotti destinati agli Stati Uniti. Il riferimento chiaramente è a Savino Del Bene il cui amministratore delegato e presidente,  Paolo Nocentini, in un’intervista pubblicata su IlSole24Ore, ha rivelato che la sua azienda, per ovviare alla scarsità di stiva disponibile per il trasporto di merci via aerea, ha pensato di noleggiare direttamente un aeromobile. 

“La mancanza di capacità aerea danneggia l’export italiano verso gli Usa, proprio quando c’è un notevole incremento di merci verso quel mercato” ha detto Nocentini, ricordando che “non è la prima volta che si verifica una crisi di capacità aerea. Era già successo una quindicina di anni fa e la soluzione è una sola: noleggiare aerei per trasportare le merci”.

Nell’intervista si racconta che Savino Del Bene pensava di essere giù trovato un volo charter  in partenza da Milano Malpensa nei giorni scorsi ma alla fine quella soluzione non era disponibile mentre ora starebbe firmando un altro noleggio per un aereo che decollerà dallo scalo varesotto la settimana prossima. La conseguenza per le aziende è un costo triplo per spedire la merce via aerea  verso gli Stati Uniti secondo IlSole24Ore: da circa 1,20-1,30 euro al kg a circa 3,50 euro/kg su un volo charter. 

Il peggio peraltro potrebbe ancora non essere passato perché, come rileva lo stesso numero uno di Savino Del Bene, “l’allarme permane e potrebbe acutizzarsi nelle prossime settimane in vista del Natale”. 

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: