//L’aeroporto di Brescia allunga la pista per le merci

L’aeroporto di Brescia allunga la pista per le merci

2018-02-09T12:33:06+00:00 9 febbraio 2018, 12:32 pm|Categories: Italia|Tags: , , , , , , , , , , , , , |

Restyling in vista per l’aeroporto di Montichiari (Brescia) con un piano industriale da 52 milioni di investimenti entro il 2020 che guarda soprattutto al cargo.

La riporta un articolo del Giornale di Brescia che precisa come nel nuovo piano d’investimenti ci sia l’adeguamento dei nuovi magazzini e il miglioramento del terminal ma la fetta maggiore (24 milioni di euro) è dedicata al prolungamento della pista, oggi lunga 3 km, in modo che i voli cargo intercontinentali possano partire a pieno carico senza la necessità di fermarsi per fare rifornimento. Un’operazione studiata per rafforzare la vocazione merci del D’Annunzio, già oggi hub di Poste Italiane e sesto scalo merci d’Italia.

Il progetto è allo studio con la Provincia, che dovrebbe modificare parte della viabilità, ma intanto la società che gestisce lo scalo (la Aeroporto Valerio Catullo di Verona)  si appresta a rifare il manto dell’attuale pista inaugurata 19 anni fa. La società ha pubblicato un bando di gara da 7,8 milioni di euro per i lavori che consistono per lo più nel rifacimento della pavimentazione attuale.

I lavori dureranno in tutto poco più di due mesi e in questo periodo la pista dovrebbe restare chiusa per cui i voli postali e di Silk Ways verranno dirottati su altri scali.

Leggi l’articolo completo sul Giornale di Brescia

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: