Investitori inglesi in pole position per rilevare l’aeroporto di Ancona

Il fondo di private equity britannico Njord Partners, affiancato a Goldenbridge Advisory, sarebbe vicino a rilevare Aerdorica, la società di gestione dell’aeroporto di Ancona. Lo scrive sul proprio sito il Sole24Ore spiegando che l’investitore inglese sarebbe stato scelto dalla Regione Marche (che rimarrà azionista di minoranza) all’interno della procedura di salvataggio della società di gestione dello scalo Raffaello Sanzio, cioe’ Aerdorica”.

L’offerta di Njord Partners e Goldenbridge Advisory avrebbe battuto quelle degli altri soggetti in gara: cioè Air Vallée e la società di logistica spagnola Daccimet Hispania.

 giugno e’ stato presentato al Tribunale fallimentare di Ancona il piano concordatario per evitare il fallimento e garantire la continuità aziendale di Aerdorica, che prevede appunto l’ingresso di un privato nel capitale (con il 51%) e contempla un’iniezione da parte del nuovo investitore di circa 20 milioni in aumento di capitale. 

Leggi l’articolo su Ilsole24Ore