Imbarco aereo da record per Cargolux e Ceva Logistics in Italia

Nella notte fra il 16 e il 17 settembre all’aeroporto di Malpensa è andato in scena l’imbarco di un carico che per il suo peso risulta da primato sia per lo scalo che per il vettore aereo destinato a trasportarlo in Cina. Protagonisti di questa spedizione eccezionale sono stati in particolare la compagnia aerea Cargolux Italia e lo spedizioniere Ceva Logistics.

Oggetto dell’imbarco da record sul Boeing 747-400 Freighter denominato Monte Rosa è stato un rotore del peso complessivo (collo + additional shoring) di 43.850 kg destinato all’aeroporto di Zhengzhou, in Cina. Più nel dettaglio si tratta di un componente per una ditta che assembla turbine per la produzione di energia.

“Questo imbarco coinvolge il collo singolo più pesante mai caricato dall’aeroporto di Malpensa, ed anche il record di peso per Cargolux Italia nei suoi 10 anni di attività” spiegano dalla compagnia aerea. Che poi aggiunge: “Un ‘fratello’ dello stesso rotore era stato imbarcato qualche settimana fa, questa volta da Cargolux International, da Lussemburgo sempre alla volta di Zhengzhou”.

Gli handler che hanno perfezionato il carico sono stati ALHA per quanto riguarda l’approntamento del collo su un pallet da 40 piedi e Airport Handling per la parte di rampa (coadiuvati al carico dalla ditta Forti, fornitrice della gru).

“Ci teniamo a ringraziare tutti gli operatori che hanno preso parte all’operazione che, pur nella sua eccezionalità, si è svolta senza intoppi e con la massima coordinazione tra tutte le parti coinvolte” sottolineano da Cargolux Italia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY