Il ponte di Alitalia con la Cina allungato all’11 maggio

Il ponte aereo attivato da Alitalia a fine marzo con Shanghai e poi reso giornaliero proseguirà le operazioni per un’altra settimana, ovvero fino all’11 maggio.

Approntato per consentire l’importazione di mascherine e altre forniture mediche, il servizio ha effettuato 17 partenze e ha permesso di far arrivare nella Penisola circa 40 milioni di mascherine protettive e altro materiale sanitario come respiratori, guanti, occhiali e camici.

L’ex compagnia di bandiera ha aggiunto che a questa spola quotidiana si aggiungerà  un volo da Canton per il prossimo 2 maggio.

Alitalia ha aggiunto di essere tuttora attiva nell’organizzazione di voli speciali per consentire il rientro in Italia dei connazionali bloccati in Paesi verso i quali non sono più disponibili voli di linea, precisando che questi sono effettuati con capecità dimezzata per rispettare le misure di distanziamento sociale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY