Il pharma di Saudia Cargo ‘approvato’ dalla UE

Saudia Cargo, la compagnia area saudita di bandiera dedicata al trasporto merci, ha ottenuto la certificazione EU GDP (European Union Good Distribution Practice) relativa al trasporto di medicinali. L’attestazione è stata rilasciata da SGS (Société Générale de Surveillance) in qualità di ente certificatore.

Come spiegato dal sito dell’EMA (la European Medecines Agency), le GDP (ovvero le buone pratiche di distribuzione) sono gli standard minimi che un operatore attivo nella distribuzione deve rispettare per garantire che la qualità e l’integrità dei medicinali siano mantenute lungo tutta la supply chain. Il loro rispetto garantisce che i prodotti farmaceutici siano conformi alla legislazione UE, che siano conservati nelle giuste condizioni, anche durante il trasporto, che siano evitate contaminazioni, che ci sia un adeguato ricambio nei magazzini, che i prodotti siano recapitati entro un periodo soddisfacente.

La compagnia, che ad oggi raggiunge circa 900 destinazione in oltre 175 paesi, l’anno scorso ha inaugurato un magazzino dedicato a prodotti farmaceutici nell’aeroporto King Abdulaziz di Jeddah, avviando al c ontempo il suo servizio FlyPharma.

Leggi di più su AirCargoNews e sul sito dell’EMA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY