Consegnato il primo B777F di Msc Air Cargo

777F #1727_Atlas-MSC_Take-Off-Landing

Avvistato già da un paio di settimane all’aeroporto di Paine Field, non distante da Seattle, il primo aereo di Msc Air Cargo – un Boeing 777-200 Freighter di proprietà di Atlas Air Worldwide – è ora entrato ufficialmente a far parte della flotta della compagnia. Il mezzo, come già annunciato, opererà tra Cina, Stati Uniti, Messico ed Europa, in linea con la programmazione svelata nei giorni scorsi dalla stessa Msc.

“La consegna di questo primo aeromobile marca l’inizio del nostro investimento di lungo termine nel settore delle spedizioni aeree” ha commentato Jannie Davel, Senior Vice President Air Cargo del gruppo, che poi ha anche aggiunto: “Ho parlato con numerosi partner e clienti in tutto il mercato ed è chiaro che il trasporto aereo di merci può consentire a molte aziende di soddisfare le proprie esigenze logistiche. Volare aggiunge opzioni, velocità, flessibilità e affidabilità alla gestione della supply chain, e ci sono vantaggi particolari per la movimentazione di merci deperibili, come frutta e verdura, prodotti farmaceutici e altri prodotti sanitari e merci di alto valore”.

Come noto l’accordo tra il gruppo elvetico e Atlas Air, di tipo Acmi (ovvero comprendente la fornitura da parte di questa di aircraft, crew, maintenance e insurance), prevede l’arrivo di altri tre mezzi dello stesso tipo, che saranno operati dal vettore sulla base di contratti di lungo periodo. In particolare il B777-200F, precisa Msc, è un bimotore che offre bassa manutenzione e costi operativi a fronte di un raggio di azione di 9.038 km.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY