Giovedì 17 alla Cargo City di Malpensa attese proteste dei lavoratori Tnt e FedEx

?

Giovedì 17 maggio si preannuncia come una giornata molto calda per la Cargo City di Malpensa poiché, come riporta la testata locale Malpensa 24, almeno un centinaio di lavoratori di fedex provenienti da varie parti d’Italia si ritroveranno davanti all’hub distributivo dell’aeroporto per protestare contro la procedura di licenziamento collettivo annunciata recentemente che prevede 315 esuberi in tutta Italia, di cui 34 presso l’aeroporto varesotto. Altre iniziative sono state previste per il 31 maggio e il primo giugno.

In un comunicato stampa unitario, i sindacati confederali Filt-Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti aklcuni giorni fa avevano annunciato lo “sciopero nazionale dei lavoratori Fedex e Tnt per l’intera giornata del 17 maggio”. Al termine dell’attivo nazionale unitario dei delegati delle due aziende specializzate nelle attività di corriere espresso e spedizione delle merci “è emerso un deciso No ai licenziamenti e ai falsi trasferimenti che si tradurranno in ulteriori licenziamenti” spiega ancora la nota dei sindacati.

Leggi l’articolo di Malpensa24