Fra un mese il primo scalo di un aereo Amazon in Italia

L’ufficialità ancora non c’è e tutte le parti coinvolte si trincerano dietro un “no comment” ma, secondo quanto risulta a AIR CARGO ITALY, fra poche settimane avrà luogo il primo atterraggio in Italia di un aereo cargo di Amazon.

Stando alle indiscrezioni che circolano fra gli addetti ai lavori sarebbe già stato firmato un accordo della durata di tre mesi fra Amazon Prime Air, la compagnia aerea del marketplace americano fondato e guidato da Jeff Bezos, e Mle, società di handling aeroportuale che fa capo a Bcube Air Cargo, cui spetterà il compito di gestire le operazioni di rampa e la logistica a magazzino presso la Cargo City dello scalo varesotto. Il primo aereo è atteso fra quattro settimane e pare che il colosso dell’e-commerce abbia già provveduto a prenotate i necessari slot di decollo e atterraggio per importare ed esportare da e per il nostro paese i prodotti compravenduti sul noto portale web di commercio elettronico.

La tempistica di questo esordio in Italia di Amazon non è casuale perché arriva a ridosso delle festività natalizie, un periodo particolarmente intenso per gli acquisti on-line e di conseguenza molto delicato per le consegne che subiscono un picco significativo rispetto al resto dell’anno. In passato anche in Italia si erano verificati casi di ritardi nelle consegne dei pacchi a ridosso del Natale per la difficoltà a smaltire l’elevato numero di ordini e le conseguenti consegne, tanto che anche questo pare sia stato uno dei motivi che ha convinto il magnate Jeff Bezos a ‘mettersi in proprio’ internalizzando almeno in parte l’attività di spedizioni aeree.

Quale sarà l’aereo che in concreto atterrerà a Malpensa ancora non è noto, ma lo scorso luglio Amazon Prime Air aveva preso in consegna il primo di una serie di Boeing 747 Freighters per i quali era stato firmato oltre un anno fa un contratto di noleggio a lungo termine con Atlas Air e ATSG (Air Transport Services Group). Altri aeromobili sono stati inoltre presi in charter per singoli viaggi o per periodi brevi.

L’arrivo di Amazon Prime Air rappresenta per Malpensa e per il sistema aeroportuale italiano l’ingresso di un nuovo vettore cargo sul mercato aereo nazionale.

Nicola Capuzzo