FNM costituisce la nuova società Malpensa Intermodale

Ferrovie Nord Milano ha reso noto di aver costituito la società a responsabilità limitata unipersonale Malpensa Intermodale con sede legale in Milano e capitale sociale pari a 500mila euro. La neonata società “avrà ad oggetto la gestione del terminal intermodale di Sacconago sito nella zona industriale del Comune di Busto Arsizio che sarà ad essa locato da parte di FerrovieNord. Il successivo accordo tra FerrovieNord e Malpensa Intermodale, società entrambe interamente controllate da Fnm, costituirà operazione di minore rilevanza tra parti correlate esclusa dal campo di applicazione della procedura per la disciplina delle operazioni con parti correlate adottata da Fnm”.

La nota prosegue affermando che “il rilancio del terminal, attuabile tramite la terminalizzazione di flussi di trasporto combinato, costituisce un’opportunità per lo sviluppo della gestione dei collegamenti ferroviari da parte delle imprese del gruppo Fnm operanti nel settore cargo e si inserisce nell’ambito del piano industriale 2018-2020 del gruppo”.

Con riferimento allo sviluppo delle piattaforme intermodali nonché ai progetti di logistica e di trasporto merci, il piano industriale di Fnm “contempla, da un lato, un incremento dei volumi di attività e, dall’altro, il mantenimento della partnership con Deutsche Bahn, gruppo leader a livello europeo. Sono possibili – si legge ancora – ulteriori investimenti al fine di cogliere eventuali opportunità di acquisizione di società attive nel settore della logistica-merci”.