Ethiopian Airlines ha ordinato quattro aerei Boeing 777 Freighter

Boeing e Ethiopian Airlines hanno annunciato la firma di un ordine per quattro aerei Boeing 777 Freighter del valore complessivo di circa 1,3 miliardi di dollari. Più nel dettaglio si tratta della formalizzazione dell’acquisto di due aerei che il vettore africano aveva già preannunciato alcuni mesi fa e ulteriori due nuovi investimenti.

“Questo ordine fornirà maggiore capacità all’Ethiopian Cargo & Logistics business, mentre continuiamo a costruire uno dei più grandi terminal cargo del mondo” ha dichiarato Tewolde GebreMariam, CEO di Ethiopian Airlines, all’atto della sottoscrizione dei nuovi investimenti avvenuto in occasione del Dubai Airshow 2017. “Operare aerei come il 777 Freighter è una naturale conseguenza del nostro impegno finalizzato a espandere e sostenere le importazioni e le esportazioni in crescita del nostro paese e del continente africano”.

Con quasi 100 aeromobili in esercizio, Ethiopian è oggi una delle più grandi e più giovani flotte in Africa, che comprende Boeing 737, 757, 767, 777 e 787.

Kevin McAllister, presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, da parte sua ha agigunto: “Il 777 Freighter non ha concorrenti nella sua classe quando si tratta di bassi costi operativi, range esteso e capacità di trasporto merci”. E’ un aereo basato sul jet passeggeri 777-200LR e ha un’autonomia per volare fino a 4.900 miglia (9.070 Km) con un carico utile di 112 tonnellate.

Ethiopian Cargo è il più grande vettore aereo africano attivo nel business merci e offre collegamenti da e per l’Italia con scalo all’aeroporto di Malpensa.

Leggi di più sul sito di Ethiopian Airlines