Emirates SkyCargo si gode una crescita del 7% sul mercato italiano

Nel 2017 Emirates festeggia i primi 25 anni di attività in Italia e in occasione di questa ricorrenza AIR CARGO ITALY  ha voluto intervistare Danilo Bonfanti, cargo manager per l’Italia, per avere un quadro aggiornato e approfondito sulle attività della compagnia aerea nel trasporto merci da e per il nostro Paese.

Da quando Emirates SkyCargo ha iniziato a operare nel settore del cargo aereo in Italia?

“Dal 1992, anno di arrivo di Emirates in Italia. Quest’anno festeggiamo i 25 anni di attività e, io personalmente, 25 anni in Emirates. Un traguardo importante, e sono orgoglioso di far parte di questa storia sin dal suo inizio.”

Può spiegare come è articolata l’offerta di Emirates nel cargo? Con che flotta e quale network?

“Emirates SkyCargo offre servizi verso tutte le destinazioni parte del network Emirates (ad oggi oltre 155 destinazioni in 84 paesi) con una flotta composta da 263 velivoli (inclusi 98 A380 e 136 Boeing 777-300ER), più 13 Boeing 777F e un Boeing 747-400ERF totalmente dedicati al trasporto merci che servono 15 destinazioni ‘only cargo’. Tra i servizi offerti, Emirates SkyCargo trasporta molteplici tipi di merci. Siamo specializzati nel trasporto di beni deperibili, inclusi cibi e verdure, veicoli di lusso e prodotti farmaceutici inclusi vaccini e altri medicinali che hanno bisogno di essere trasportati a temperature controllate.”

Quali sono i volumi di merce movimentati annualmente in Italia da Emirates SkyCargo?

“Nell’anno fiscale 2016/17 Emirates SkyCargo ha trasportato da e per l’Italia 40.000 tonnellate di merci: un importante +7% rispetto allo scorso anno. Lavoriamo con i più importanti spedizionieri accreditati IATA (circa 400 in Italia) e altri international global forwarders.”

Dove risiedono secondo Emirates SkyCargo le maggiori opportunità nel cargo aereo in Italia?

“Abbiamo una relazione molto forte con i Paesi del Golfo, con il Sud Est Asiatico, la Cina e l’Australia, mentre le regioni italiane con cui lavoriamo maggiormente sono la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna e la Toscana. I nostri clienti chiedono vari servizi, in particolare il trasporto di beni deperibili e spedizioni a temperature controllate.”

Quali sono le merceologie che più frequentemente vengono trasportate da e per l’Italia sugli aerei di Emirates SkyCargo?

“Praticamente tutte: abbigliamento, cibi, prodotti chimici e farmaceutici, beni deperibili come frutta e formaggi, macchinari o singoli pezzi, profumi, prodotti cosmetici e pellami. L’Italia è inoltre la ‘casa’ di molti produttori di auto di lusso, che spesso trasportiamo verso varie destinazioni.”

Avete in previsioni investimenti specifici in Italia e/o apertura di nuovi collegamenti?

“Al momento, il network di Emirates SkyCargo soddisfa I bisogni dei nostri clienti, ma monitoriamo e valutiamo costantemente nuove opportunità.”

Nicola Capuzzo