Egyptair Cargo aumenta capacità e destinazioni fra Italia e Africa

La compagnia aerea EgyptAir Cargo, rappresentata in Italia dal Gsa Air Cargo Ias, dal prossimo 1 marzo metterà sul mercato maggiore capacità di trasporto merci via aerea fra Europa, Asia e Africa. La novità operativa arriva in coincidenza con la consegna del secondo aereo A330-200 convertito da trasporto passeggeri a cargo. In Medio Oriente la compagnia aggiungerà voli con destinazione Dammam, Riyadh, Kuwait e Amman. In Africa saranno invece serviti nuvoi scali come O.R. Tambo, Accra e Kano.

Attualmente EgyptAir collega il mercato africano anche dall’Italia con due voli passeggeri ogni giorno da Milano Malpensa e da Roma Fiumicino, cui si aggiunge un volo freighter alla settimana dallo scalo varesotto. In termini di volumi nel 2008 le tonnellate di merce trasportata da e per l’Italia da Egyptair sono state 4.000, in crescita del 25%.

Cristina Coderoni, managing director di Air Cargo Ias, ha commentato questo imminente upgrade della flotta del vettore egiziano dicendo: “Noi di AirCargo siamo orgogliosi di essere partner di Egyptair Cargo in questa iniziativa che conferma la compagnia come un vero ponte commerciale tra Europa e Africa. Dal 3 marzo MS CARGO opererà con un volo freighter su base settimanale e la rotta Malpensa/Johannesburg con short stop al Cairo sarà effettuata con aereo A330 P2F. Prossimo start up per altre due rotte africane – LOS/NDJ (Lagos/N’Djamena) – operate con aereo all cargo (A330 P2F). Insieme faremo passi avanti verso il successo e verso mercati settoriali dell’Africa”.