E’ nata AlisCargo: nuova compagnia aerea merci dell’italiano Alcide Leali

“The new Italian Cargo Airline is ready for take off…”. Con queste poche parole riportate nella home page di un sito web che ad oggi non è ancora di fatto attivo (se non come vetrina) si apprende della nascita di AlisCargo Airlines Spa, la società con cui prende vita una nuova compagnia aerea dedicata esclusivamente al trasporto merci.

Secondo quanto riferiscono alcune fonti di settore a AIR CARGO ITALY e quanto riporta anche il blog specializzato Vola Malpensa il promotore di questa iniziativa è Alcide Leali, nome noto del cargo aereo italiano per essere stato il fondatore di altre compagnie aeree come Air Dolomiti e nel 2009 Cargo Italia. L’amministratore delegato è invece Francesco Rebaudo, anch’egli professionista esperto in materia di trasporto aereo merci e fino a un paio d’anni fa al vertice di Sw Italia dopo varie esperienze professionali (fra cui anche in Cargo Italia).

Il capitale sociale dell’azienda è di 6,7 milioni di euro e per il 75% è controllato dalla Alis Cargo Srl mentre il resto della compagine azionaria è composta da Globalsky Srl, Zhao Bingqian e dalla A Plus International Express Parcel (Uk) Ltd.

Lo stesso blog rivela che AlisCargo è anche già pronta a ricevere il suo primo aeromobile, un B777-200 ER destinato a voli full cargo che sarà basato a Malpensa, a poche centinaia di metri dalla sede della società che si trova a Vizzola Ticino in via D’Annunzio 2 dove sorge il centro uffici Mxp Business. Quella pubblicata a margine di questo articolo sarebbe la foto “scattata a Shannon questa mattina dopo l’arrivo notturno da Phoenix dove era parcheggiato in Arizona; verrà immatricolato EI-GWA” si legge su Vola Malpensa.

A maggio del 2009, con la mission di rilanciare il cargo aereo in Italia, Alcide Leali inaugurò con un Md11 a brand CargoItalia i voli merci su New York, Toronto e Abu Dhabi: “Il nostro è un Paese esportatore di merci, ma che riesce a movimentare solo 0,9 milioni di tonnellate di prodotti via aerea, lo stesso di tutto il Lussemburgo. Molte merci, poi, prendono la via di altri aeroporti europei raggiunti in camion” spiegava Leali parlando di una situazione che ancora oggi appare per certi versi immutata. “Noi di Alis (la holding controllata dalla famiglia Leali con la partecipazione di IntesaSanpaolo) abbiamo quindi rilevato la società CargoItalia e anche gli asset di Az Cargo, per poter iniziare a operare con gli Md11 ex Alitalia, aeromobili che verranno sostituiti dal 2011 con nuovi A330-200 F” proseguiva. Nel mirino come destinazioni c’erano anche Hong Kong, Shanghai, Bombay e Dubai ma quella compagnia aerea per varie ragioni ebbe vita breve. Ora una nuova scommessa sempre nello stesso settore di business proprio mentre in Italia prende quota anche Poste Air Cargo e la ex Alitalia, ora riesumata come Ita, dovrebbe dedicare particolare attenzione alle spedizioni merci via aerea secondo gli annunci del nuovo management.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY