E-commerce e Cina traineranno la domanda di nuovi aerei fino al 2036

Nei prossimi vent’anni la Cina genererà una domanda di 7.240 nuovi aerei per un controvalore pari a circa 1.100 miliardi di dollari nel settore passeggeri. Lo ha detto il produttore di aerei statunitense Boeing precisando che, per quanto riguarda il trasporto merci, da qui al 2036 la domanda di aerei cargo è stimata in 180 nuove unità, pari a 60 miliardi di dollari, cui si aggiungeranno altri 440 aerei passeggeri convertiti in freighter.  Il traino sarà rappresentato secondo Boeing dall’economia cinese e in particolare dalla crescita dell’e-commerce.

Secondo Boeing una crescita della domanda di nuovi aerei così importante proveniente dal mercato cinese garantirebbe lavoro in abbondanza non solo ai due principali produttori (l’altro è la francese Airbus), ma anche a un eventuale terzo player sul mercato.

Leggi l’articolo completo di Bloomberg