Doppio project cargo con Antonov da Malpensa al Canada

Nell’aeroporto di Malpensa sono andati in scena due invii di macchine a controllo numerico dirette in Canada, precisamente ad Hamilton, a bordo di aerei di Antonov Airlines.
La stessa compagnia aerea ha spiegato di avere gestito le spedizioni, curate insieme alla società di trasporti statunitense Rxo, tramite velivoli An-124-100.
“La particolarità delle macchine a controllo numerico sono le dimensioni. Sono strette e alte. Pertanto, per collocarle sulla rampa di carico e fissarle all’interno dell’aeromobile è stato necessario progettare un apposito telaio di trasporto” ha sottolineato Olha Danylova responsabile commerciale di Antonov. Un elemento chiave considerato nella realizzazioene di questo supporto è stato il peso, necessariamente leggero per non superare il limite massimo consentito sui mezzi.
Complessivamente, le spedizioni hanno permesso di trasportare un carico dal peso totale di 169 tonnellate, composto da cinque unità, delle quali tre rappresentate dalle macchine, dalle dimensioni di 900 x 300 x 370 centimetri e avvolte in telo di plastica, più alcune casse in legno più piccole.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA DI AIR CARGO ITALY